STASERA LEGGO | Il primo spettacolo sul piacere di leggere in anteprima a CAPALBIO LIBRI 2019

capalbio-libri-01-web@capalbiolibri

La chiusura della tredicesima edizione del festival di Capalbio Libri è affidata allo spettacolo teatrale “Stasera leggo”, una vera e propria anteprima nazionale dedicata al piacere di leggere che vedrà interagire il pubblico ed altri ospiti sul palco.

Un percorso tra mille citazioni – tra reading, performance e testimonianze – per scoprire come gli autori di ogni tempo abbiano invogliato intere generazioni, e proprio a partire dalla letteratura e secondo formule impregnate di una scrittura “subliminale”, ad immergersi nelle parole per cambiare, migliorare, arricchire il proprio spirito e la inter-relazione con gli altri esseri umani.

Un messaggio che parte dal palco di piazza Magenta a Capalbio – afferma Andrea Zagami, produttore per Zig-Zag dello spettacolo e creatore della storica rassegna dedicata ai libri – per arrivare a comunicare con coloro che lettori ancora non sono (e che spesso preferiscono la compagnia di dispositivi tecnologici e social network), la meraviglia che si prova ad entrare in un mondo nuovo, quello del libro, in grado da sempre di colpirci e restare nel nostro cuore e nella nostra mente.”

L’Associazione “Il piacere di leggere” da cui è partita l’idea, è stata fondata da Francesca Basilico, Jacaranda Caracciolo Falck, Bruno Manfellotto, Denise Pardo e dallo stesso Zagami, che ha chiamato ad elaborare questo particolarissimo concept teatrale due attrici che sono di casa a Capalbio Libri: Marta Mondelli e Giulia Nervi.

Insieme abbiamo cercato di raccontare che cosa significhi intrinsecamente la lettura proprio a partire dalla scrittura di autori immortali – dichiara Mondelli, in questi giorni impegnata ogni sera sul palco per la doppia presentazione dei libri in programma – e di quanto le nostre esperienze personali connesse ad essa abbiano influito sul modo di relazionarci con gli altri”.

Dagli aneddoti autobiografici siamo poi passate ad intraprendere un itinerario che, di volta in volta, a seconda della situazione sprigionata dal richiamo della lettura e del contesto letterario preso in considerazione, ci ha stimolato ad un’avventura ricca di improvvisazioni e boutade – continua Nerviil che ci ha imposto naturalmente di coinvolgere il pubblico ma anche, sul palco, sollecitate da una brillante intuizione di Zagami, la figura di un libraio ed un autore”.

Sarà così che a “Stasera leggo” interverranno anche Monica Volpi della Libreria Palomar di Grosseto, in prima linea con l’educazione alla scrittura dei propri lettori attraverso presentazioni e workshop continui all’interno dei propri spazi librari, e Andrea Zandomeneghi, autore capalbiese “onnivoro” che ha sfornato da poco il suo primo romanzo “Il giorno della nutria” presentato proprio qualche giorno fa a Capalbio libri davanti ai suoi conterranei, anch’esso condito di centinaia di richiami letterari.

Nel menu di sala che il pubblico avrà la gioia di condividere – tra interpretazioni, declamazioni e dialoghi recitativi, ci sono pietanze per tutti i gusti cucinati da chef che rispondono ai nomi di Stephen King, Carlo Collodi, Ludovico Ariosto, Ernest Hemingway, Herman Melville, Umberto Eco, Dante Alighieri, Franz Kafka, Pier Paolo Pasolini, Alessandro Manzoni, Molière, ma anche Peter Bichsel, Joseph Addison, Marcel Proust, Marco Tullio Cicerone, Jules Renard, Massimo Troisi, Vladimir Nabokov, J.D. Salinger, Massimo Recalcati e molti altri.

Crediamo fermamente nella biblioterapia – concludono le autrici-attrici – che cura ogni malessere dell’animo, unico rimedio, proprio come affermano Ella Berthoud e Susan Elderin. Nel loro saggio “Curarsi con i libri” – si afferma infatti come sia possibile trovare sempre nell’infinita biblioteca a nostra disposizione una medicina per guarire dal proprio malanno. Personalmente ci tufferemo in questo oceano di possibilità utilizzando vocabolari ed espressioni clou che spaziano da Shakespeare a Baudelaire, da Deleuze a Vian, anche se questa operazione potrebbe continuare all’infinito perché sempre digeribile e provocatrice di sani appetiti culturali.

Il format “Stasera leggo”, che parte da Capalbio libri in anteprima assoluta domenica 4 agosto alle ore 20:30 – con ingresso libero a tutti – sarà così un viaggio ogni volta variabile con ospiti in cui lo spettatore verrà trasportato, dall’incipit al finale, in un’avventura serio-comica per vivere, conosce e (ri)elaborare la ricchezza dell’esperienza della lettura.

Print Friendly, PDF & Email

Link Utili

banner_468x60_T1

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: