ANASTASIO | LA FINE DEL MONDO TOUR ESTATE 2019

SLIDER ANASTASIO@lo_anastasio @primomaggioroma @giffonifilmfest

IL PRIMO MAGGIO AL CONCERTONE DI ROMA E IL 19 LUGLIO AL GIFFONI FESTIVAL.

Dopo lo straordinario successo del tour nei club, dove sta registrando sold out in tutte le date, continua anche in estate il viaggio live di Anastasio che infiammerà i palchi delle principali arene e festival italiani.

“La fine del mondo tour estate 2019”, organizzato da Friends & Partners/Magellano Concerti, partirà dal prestigioso palco del concerto del Primo Maggio a Roma e proseguirà il 9 luglio al Lucca Summer Festival (con Macklemore), il 14 luglio all’Home Festival di Mestre (VE), il 19 luglio sarà con il suo live unico e potente al Giffoni Festival di Valle Piana (SA), il 25 luglio al Gruvillage di Grugliasco (TO), il 27 luglio all’Animenote Festival di Foro Boario Noci (BA), il 3 agosto alla Rimini Beach Arena e il 20 agosto all’Arena Summer di Soverato (CZ). I biglietti per i nuovi appuntamenti sono disponibili in prevendita su ticketone.it

Studente ventunenne, Marco Anastasio non ama parlare di sé. Preferisce scrivere ciò che pensa e tirarlo fuori con l’urgenza del periodo in cui viviamo attraverso una scrittura originale, fatta di rabbia e rime, che rappresenta un unicum della scena italiana. Il suo primo singolo “La fine del mondo”, prodotto da Don Joe, ha conquistato il Disco Di Platino, debuttato al 1° posto su iTunes, Apple Music e Spotify e al 1° posto della classifica Fimi/Gfk e fa parte del suo Ep appena pubblicato per Sony Music. Oltre al singolo omonimo, nel disco anche i brani “Ho lasciato le chiavi”, “Generale”, “Un adolescente”, “Autunno (feat. Bowland)” e “Costellazioni di Kebab”. A febbraio ha presentato, a sorpresa, il brano “Correre” sul palco del sessantanovesimo Festival di Sanremo insieme a Claudio Bisio. L’uscita della canzone è accompagnata da un cortometraggio (https://goo.gl/9ygr8E) che vede Anastasio e un sessantenne (interpretato da Massimo Olcese) scambiarsi i ruoli generando un contrasto velatamente ironico, a sottolineare la distanza generazionale.

“Correre” è l’urlo di rabbia di un giovane in perenne competizione, abituato ad andare veloce senza direzione (“Correre, tu devi correre/Non devi domandare né rispondere”). Il testo fotografa il momento dello squarcio che svela l’inganno e la caduta delle illusioni: “In quarta elementare m’hanno detto di sognare perché il mondo stava pronto per risorgere”. E il flow di Anastasio è un fiume in piena, un travolgente flusso di coscienza su un climax sonoro incalzante e originale.

Di seguito il calendario dei prossimi appuntamenti:

17 aprile – NAPOLI – Duel di Pozzuoli (SOLD OUT)
19 aprile – BARI – Demode’ di Modugno
23 aprile – FIRENZE – Viper Theatre (SECONDA DATA)
24 aprile – ANCONA – Mamamia di Senigallia
26 aprile – PERUGIA – Afterlife (SOLD OUT)
27 aprile – PADOVA – Hall (SOLD OUT)

1 maggio – ROMA – Primo Maggio

9 luglio – LUCCA – Lucca Summer Festival
14 luglio – MESTRE (VE) – Home Festival

19 luglio – GIFFONI VALLE PIANA (SA) – Giffoni Festival

25 luglio – GRUGLIASCO (TO) – Gruvillage
27 luglio – FORO BOARIO NOCI (BA) – Animenote Festival

3 agosto – RIMINI – Beach Arena
20 agosto – SOVERATO (CZ) – Arena Summer

Media partner del tour è RTL 102.5

Print Friendly, PDF & Email

Link Utili

banner_468x60_T1
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: