Premio Bruno Bottiroli | Margot Sikabonyi è la madrina del concorso che mette in palio fino a 3 mila euro

maria martini-2@margot_sikabony @realmargot #MargotSikabonyi #premio #BrunoBottiroli

Sarà Margot Sikabonyi la madrina del “Premio Bruno Bottiroli” – Canzone d’autore, nato per dare spazio ai giovani talenti.

L’artista milanese d’adozione presiederà la giuria del Premio riservato ai cantautori, interpreti e performer di musical.
Con l’annuncio della madrina, prende ancor più valore il viaggio del Premio che ha ufficialmente aperto le iscrizioni nel mese di novembre. L’audizione è gratuita e ci si potrà iscrivere fino al 31 gennaio 2019.

Il bando completo e la scheda di partecipazione sono disponibili su: http://www.brunobottiroli.it/

I candidati del Premio dedicato alla memoria di Bruno Bottiroli, che si avvale della direzione artistica di Loretta Foresti, saranno selezionati on-line dal Comitato di garanzia del Premio, composto da addetti ai lavori nel campo musicale ai quali, poi, spetterà il compito di decretare o meno il passaggio in semifinale.

Cinque sono le categorie alle quali possono iscriversi: “Cantami Bruno”, “Musical”, “Canzone Inedita”, “Cover under 15″ e “Cover over 15″.

Al vincitore del primo premio della Categoria “Cantami Bruno” andranno € 1.200; al vincitore della Categoria “Musical” andranno € 600, al vincitore della categoria “Canzone Inedita” andranno € 600; mentre a quelli delle categorie “Cover under 15 e over 15” andranno rispettivamente € 300.
Previsti anche dei premi speciali offerti dagli sponsor ufficiali. Per saperne di più leggi il bando completo su: http://www.brunobottiroli.it/

https://www.youtube.com/watch?v=8hL5CKhCYL4

Margot Sikabonyi, di padre ungherese e madre canadese, nasce a Roma nel 1982, dove frequenta l’American Overseas School of Rome. Inizia a recitare assieme a suo fratello Alex J. Sikabonyi, quando aveva appena 11 anni, e le prime esperienze sono tutte italiane e tutte televisive con i telefilm: I ragazzi del muretto (1991) diretto da Gianluigi Calderone, Ruggero Deodato, Lodovico Gasparini, Gianfrancesco Lazotti, Paolo Poeti, Rodolfo Roberti, Nini Salerno e Tomaso Sherman (inserendosi in un cast che comprendeva Michela Rocco di Torrepadula, Claudio Lorimer, Barbara Ricci e Lorenzo Amato) e Ho un segreto con papà (1994) di Gianpaolo Tescari. Il debutto cinematografico arriva con la Sandrelli mentre in Sempre con Tescari debutta cinematograficamente nel suo primo lungometraggio, seguono Mister Dog (1995) con Elena Sofia Ricci, Stefania Sandrelli, Treat Williams e Massimo Bellinzoni. Poi entra nel cast de Caro maestro 2 (1996) di Rossella Izzo con Marco Columbro, ancora la Ricci, Sandra Mondaini, Franca Valeri, Francesca Reggiani e Isa Gallinelli. Diplomatasi nel 2001 con il massimo dei voti, vola a Parigi nel 2000, dove studia recitazione alla scuola Cour Simon, ma anche archeologia e storia dell’arte greca alla Sorbona. Tornata a Roma approfondisce i suoi studi d’arte drammatica frequentando i laboratori di Francesca De Sapio, Michael Margotta e Geraldine Baron, acquisendo le tecniche dell’Actor’s Studio. Senza sosta, decide di studiare danza classica, moderna, funky jazz e hip hop all’Istituto Addestramento Lavoratori dello Spettacolo e per alcuni mesi studia biologia marina presso la University of Hawaii di Manoa a Honolulu. Oltretutto nel 2007, dopo aver ottenuto l’idoneità per sostenere l’esame di maturità, consegue il diploma di liceo linguistico entra nel cast di Un medico in famiglia (2004-2009). In breve, diventa famosissima in Italia grazie al ruolo di Maria Martini. Viene diretta da Isabella Leoni, Tiziana Aristarco, Anna Di Francisca, Riccardo Donna e Claudio Norza, che le permetterà di lavorare accanto a Alessio Di Clemente. Il teatro è parallelo alla sua attività televisiva. Recita in “Io sono felice” (2006) di Giuseppe Miale di Mauro, in “Aggiungi un posto a tavola” di Garinei e Giovannini nel ruolo di Clementina e viene diretta da Luca Barbareschi ne “Popcorn – Inferno in diretta” (2000).

Print Friendly, PDF & Email

Link Utili

banner_468x60_T1
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: