JAZZ & MORE | Sul palco di SCALO MILANO arrivano DANILA SATRAGNO E ALESSIO MENCONI

danila_satragno_02

Domenica 23 settembre Danila Satragno e Alessio Menconi a Scalo Milano  per il secondo appuntamento della kermesse musicale Jazz & More

Scalo Milano, l’unico outlet cittadino a soli 15 minuti dal centro di Milano, ospita domenica 23 settembre l’esibizione di Danila Satragno e Alessio Menconi per  la seconda data di Jazz & More, un ciclo di appuntamenti musicali dedicati al ritmo sognante e le blue notes tipiche del jazz.

Dopo il successo della primo concerto, Danila Satragno torna sul palco di Jazz & More affiancata da Alessio Menconi per una piacevole serata all’insegna della buona musica. Ancora una volta, la location esclusiva dell’evento sarà l’area food di Scalo Milano che, a partire dalle 19.30, si vestirà a festa per ospitare gli ospiti dell’Outlet dopo un piacevole pomeriggio di shopping.

Dopo il diploma in Pianoforte Principale e Musica Jazz presso il Conservatorio “N. Paganini” di Genova, Danila Satagno inaugura una carriera costellata di successi e riconoscimenti, tra cui il premio ottenuto per l’Italian Jazz Awards per la categoria Best Jazz Singer. Oltre al suo percorso da solista, Danila Satragno è vocal training di alcuni tra i più importanti artisti italiani di fama nazionale ed internazionale, come Biagio Antonacci, Giuliano Sangiorgi, Arisa, Giusi Ferreri e Mario Biondi. Sul palco della serata, anche il chitarrista Alessio Menconi per un imperdibile appuntamento all’insegna del Jazz.

Con il lancio dell’iniziativa Jazz & More, Scalo Milano Outlet & More, punto di riferimento per lo shopping nell’area milanese, continua ad ampliare il numero degli appuntamenti gratuiti destinati al pubblico per promuovere la musica, le iniziative culturali e gli eventi, offrendo un’esperienza di shopping a 360 gradi.

CALENDARIO DELL’EVENTO
23 settembre – Danila Satragno e Alessia Menconi
30 settembre – The Caponi Brothers

Print Friendly, PDF & Email

Link Utili

banner_468x60_T1
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: