MIBACT OGGI A PALERMO 1.000 GIOVANI IN PIAZZA PER LA FESTA

Giordano Sangiorgi@mei_meeting @GiordanoMEI @ComunePalermo #1000giovaniinpiazza @leolucaorlando1 @FestaMusicainfo

Si apre oggi a Palermo ”1.000 giovani per la Festa della Musica”: una giornata, a cura del MEI- Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza,  dedicata alla musica e ai giovani che animeranno le piazze e le strade, i vicoli e i monumenti, i parchi e il luoghi della cultura del capoluogo siciliano per un appuntamento che anticipa, come da tradizione, la Festa della Musica nella città Capitale Italiana della Cultura 2018. Dopo Mantova e Pistoia, anche la città di Palermo vedrà protagonisti assoluti i giovani, il loro talento e la loro passione.

Questa manifestazione – ha affermato il ministro dei Beni Culturali e del Turismo, Alberto Bonisoli – è una vetrina speciale per centinaia di giovani che avranno l”opportunità di calcare un palcoscenico importante e suggestivo come la città di Palermo. La musica è un valore universale in grado di unire ed è con questo spirito che il nostro Paese aderisce alla Festa della Musica europea, per promuovere, valorizzare e far conoscere anche il nostro straordinario patrimonio musicale“.

Un”anteprima piena di giovani musica e colori che dalla città Capitale della Cultura insieme a ”Manifesta” lancia la festa che giovedì prossimo esploderà anche nel resto del Paese. Una sinergia importante tra Mibact e Comune di Palermo con uno sguardo all”Europa per l”Anno del Patrimonio Culturale”, ha aggiunto il coordinatore nazionale della Festa Paolo Masini insieme a Giordano Sangiorgi, patron del MEI e curatore dei 1000 Giovani per la Festa della Musica a Palermo.

Tra le varie sinergie messe in atto dal Mibact, quella con Grandi Stazioni che, oltre a promuovere il concerto del pianista Alberto Pizzo alla Stazione di Palermo Centrale, trasmette lo spot sui propri canali in tutta Italia. Lo stesso spot è già in onda sulla Rai, in tutte le metropolitane grazie a Telesia, e sui treni e negli aeroporti in collaborazione con Ferrovie dello Stato e Assaeroporti. Domani in piazza Danisinni sarà inoltre emesso un annullo di Poste italiane dedicato per l’occasione ai “1000 giovani per la Festa della musica”. Si esibiranno, tra gli altri, nelle principali piazze di Palermo Still, Agricantus Edoardo De Angelis, Bussoletti e tantissimi altri artisti indipendenti ed emergenti a cura del MEI che torna a Farnza dal 28 al 30 settembre per la sua nuova edizione.

L’iniziativa di Palermo  lancia la Festa della Musica del 21 giugno nel giorno del solstizio d’estate, in tutta Europa, e che in Italia vede coinvolte 600 città, oltre 9.000 artisti e più di 40 luoghi del MiBACT. L’iniziativa è promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, dalla SIAE e dall’Associazione italiana per la promozione della Festa della Musica.

Il calendario completo di tutti gli appuntamenti su

www.festadellamusica.beniculturali.it

Print Friendly, PDF & Email

Link Utili

banner_468x60_T1
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: