#SANREMO 2018: Ermal Meta e Fabrizio Moro primi, secondi Lo Stato sociale, terza Annalisa

cover ERMALMORO_non_mi_avete_fatto_niente_B@MetaErmal @FabrizioMoroOff

Ermal Meta e Fabrizio Moro, fin dall’esordio assai vicini alla squalifica, hanno vinto ufficialmente la 68esima Edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo.
Il risultato non deve sorprendere visto che  quest’anno la regola che ha funzionato sotto tutti i punti di vista è legabile al proverbio “Gli Ultimi saranno i primi”)


La vittoria di Ermal Meta e Fabrizio Moro è un segnale importante che consolida i rapporti  tra  emittenza pubblica e privata e trascina dietro di sé, al secondo posto, la splendida performance de Lo Stato Sociale, gruppo emergente ma non per questo meno big di altri e al terzo posto Annalisa.

Nessuna traccia, quindi, sul podio del festival sia  di  Ornella Vanoni feat Bungaro e Pacifico che di Ron, il quale con il brano inedito di Lucio, Almeno pensami, ha portato a casa il Premio della critica “Mia Martini” della sezione Campioni.

In verità anche  Ornella Vanoni è stata premiata con il Premio “Sergio Endrigo” per la migliore interpretazione, mentre Mirkoeilcane ha portato a casa il Premio “Sergio Bardotti” della giuria degli esperti e, infine, Max Gazzè si è aggiudicato il Premio “Giancarlo Bigazzi” per la migliore composizione musicale assegnato dall’orchestra del festival.

 

Print Friendly, PDF & Email

Link Utili

banner_468x60_T1
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: