Emir Kusurica, Ada Pace, D’Artagnan, Frankie Valli, Renato Rinino: il programma della settimana de Il Falco e il Gabbiano

Nuovo Logo Radio 24@Radio24_news @enricoruggeri

Il regista Emir Kusurica, la pilota Ada Pace, il cantante Frankie Valli e il “Lupin” della Riviera Renato Rinino. D’Artagnan è invece la protagonista della puntata di Sulle Ali di Carta.

Ecco il programma della settimana de Il Falco e il Gabbiano, il programma di Enrico Ruggeri in onda dal lunedì al venerdì alle 15.30 su Radio 24.

Un regista cinematografico visionario, amante del grottesco e capace di essere poetico e sguaiato nello stesso momento, con un equilibrio degno del nostro grande Federico Fellini: con il racconto della storia di Emir Kusurica, Enrico Ruggeri apre la settimana de Il Falco e il Gabbiano in onda da oggi, lunedì 6 marzo, a venerdì, alle 15.30 su Radio 24. Nato a Sarajevo da una famiglia serba convertitasi all’Islam durante il dominio turco, Emir Kusurica è stato più di una volta vincitore al Festival di Cannes. Acclamato non solo in Francia, ma anche in Italia e negli Stati Uniti, dove ha persino insegnato alla Columbia University, nella sua madre patria, in Jugoslavia, i suoi film innescano invece molte critiche perché giudicati troppo indulgenti nei confronti dei serbi.

Con ospite l’ex pilota di Formula 1 Arturo Merzario, martedì 7 marzo Enrico Ruggeri racconta Il Falco e il Gabbiano la storia di una donna nata con la passione dei motori e delle corse, che è riuscita a gareggiare e vincere sfatando il famoso detto “donne al volante, pericolo costante”. Figlia di un meccanico, Ada Pace era in grado di smontare e rimontare un motore ad occhi chiusi. Donna dal carattere molto forte, sulla sua auto aveva messo una targa speciale: c’era scritto “Sayonara”, il saluto giapponese. Lo aveva scritto per sbeffeggiare gli avversari quando li sorpassava. Soprattutto quegli avversari uomini che nel 1960 riuscì a battere arrivando prima alla Coppa d’Oro Aci e vincendo la sfida più grande di tutte: il pregiudizio contro chi non la considerava all’altezza di gareggiare contro gli uomini.

Volando “Sulle ali di carta”, mercoledì 8 marzo Enrico Ruggeri ci riporta indietro nel 1965. Nella Parigi del 1965 dove un giovane pieno di belle speranze spera di poter coronare il suo sogno di diventare un moschettiere del Re. Come spesso accade, però, per realizzare un sogno bisogna passare attraverso mille pericoli e avventure. Inizia così un viaggio che tappa dopo tappa rende il nostro eroe più maturo e degno del suo obiettivo. Accanto a lui, tre numi tutelari: Athos, Porthos e Aramis. Insieme a loro, tutti per uno e uno per tutti, il giovane D’Artagnan diventerà un moschettiere, ma non solo. Diventerà soprattutto un uomo.

Nel 2014 Clint Eastwood gira un film dal titolo “The Jersey Boys”. Il film racconta la storia di quattro ragazzi che negli anni ’50 e ’60, si fanno largo nel complicato mondo della musica, cercando di restare fuori dai guai. La band formata dai “Jersey Boys” si chiama “The Four Seasons” e l’anima del gruppo è Frankie Valli, un artista rubato alla parruccheria che rese al falsetto la dignità della voce solista molto prima che lo facessero i Bee Gees. Enrico Ruggeri racconta la sua storia nella puntata de Il Falco e il Gabbiano di giovedì 9 marzo in onda alle 15.30 su Radio 24.

A chiudere la settimana de Il Falco e il Gabbiano è la storia del “Lupin della Riviera”. Noto ladro di Savona, Renato Rinino è diventato famoso in tutto il mondo a metà degli Anni Novanta per aver rubato alcuni gioielli della Corona Britannica, di proprietà del Principe di Galles, Carlo d’Inghilterra. Famoso per essere un ladro “gentiluomo”, che non ha mai rubato se non ai ricchi, Renato Rinino entra ed esce per tutta la vita dalle carceri d’Italia, ma termina la sua carriera criminale molto presto, perché a soli 40 anni viene ucciso per gelosia da un suo amico d’infanzia sotto l’effetto di un micidiale mix di droga e alcol. Per raccontare la sua storia, venerdì 10 marzo Enrico Ruggeri intervista alle 15.30 su Radio 24 il regista Valerio Burli che nel 2015, da studente del Centro Sperimentale di Cinematografia dell’Università dell’Aquila, ha realizzato come tesi un documentario proprio su Renato Rinino.

Per l’ascolto:
www.radio24.it

Per informazioni:
http://www.radio24.ilsole24ore.com/programma/falcogabbiano

Print Friendly, PDF & Email

Link Utili

banner_468x60_T1
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: