Dubai Jazz Fest annuncia i protagonisti! Dal 22 al 27 febbraio al DUBAI MEDIA CITY AMPHITHEATRE

dubai-jazz-festival@dubaijazzfest

Grandi artisti si uniranno a Enrique Iglesias, Mariah Carey e Sir Tom Jones per la prossima edizione dell’Emirates Airline Dubai Jazz Festival di febbraio

 Enrique Iglesias, Mariah Carey , Sir Tom Jones saranno tra gli artisti di punta dell’edizione di quest’anno dell’Emirates Airline Dubai Jazz Festival, che si terrà dal 22 al 24 febbraio.

E, tra gli attori protagonisti di questa tre giorni musicale, sono stati annunciati performer del calibro di The Rad Trads, Raul Midon e Nathan Sykes che si avvicenderanno sul palco.

I musicisti blues basati a New York City, The Rad Trads, considerati tra i performer live più carismatici della città, animeranno il palco mercoledì 22 febbraio prima dell’esibizione di Sir Tom Jones.

Il cantante e compositore Raul Midon aprirà lo spettacolo prima dell’entrata in scena di Mariah Carey giovedì 23, mentre Nathan Sykes della boy band inglese The Wanted salirà sul palcoscenico prima di Enrique Iglesias venerdì 24. L’album di esordio di Sykes Unfinished Business è stato distribuito a novembre dell’anno scorso e il cantante ha già raggiunto la vetta della classifica US Billboard Dance con il suo primo singolo Kiss Me Quick.  Tutti gli artisti a supporto dei big si esibiranno dalle 20.30 alle 21.30.

I biglietti si possono acquistare direttamente sul sito ticketmaster.ae  e costano 100 € per la posizione Regular, 200 € per i posti Golden Circle, 252 € per i posti Fan Pit.

Circa il Dubai Jazz Festival

​Il Dubai International Jazz Festival® è un festival musicale che si tiene ogni anno. La primissima edizione dell’evento ebbe luogo a gennaio 2003, presso il Dubai Media City Amphitheatre cui parteciparono jazzisti locali e, per i 3 giorni dell’evento, furono venduti appena 1.200 biglietti. Però, a partire dalla seconda edizione, il numero dei fan è cresciuto sempre di più, anno dopo anno. Nel 2012 il festival si spostò in una nuova location, il Dubai Festival City, e l’edizione durò 10 giorni a celebrazione del suo decimo anniversario, coinvolgendo più di 50.000 persone. Nel 2014 il festival coinvolse oltre 60.000 fan. Due anni fa, l’evento è ritornato nella location originaria, a Dubai Media City, e ha riproposto la formula di 3 notti consecutive. Ed è proprio l’edizione del 2015 che si è imposta come la migliore di tutte, con 3 serate sold out che hanno ospitato artisti del calibro di Sting, John Legend e James Blunt, solo per citarne alcuni.

Per maggiori informazioni visitare il sito www.dubaijazzfest.com 

Print Friendly

Link Utili

banner_468x60_T1
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: