GIOVANNI NUTI: in versione digitale ecco il primo album “AL PARCO DEI SILENZI” con l’inedito “NERO”.

GN-AL PARCO DEI-silenzi

E’ disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming il primo album di GIOVANNI NUTI. Pubblicato nel 1989 da Ricordi, solo in vinile e musicassetta, “AL PARCO DEI SILENZI”, era da tempo irreperibile e viene ora ripubblicato da Sony Music in versione remasterizzata e con l’aggiunta del brano inedito “NERO” (testo di Maurizio Piccoli), che GIOVANNI NUTI, in una personale macchina del tempo, ripropone tale e quale in un video realizzato oggi a 27 anni dalla registrazione. 

“AL PARCO DEI SILENZI”, l’album d’esordio di GIOVANNI NUTI (produzione artistica e arrangiamenti di Diego Michelon) contiene alcuni importanti collaborazioni: per le musiche con Diego Michelon e, per i testi, con Enrico Ruggeri, Amerigo Cassella (sue le parole di “Bella senz’anima” e “Poesia” di Riccardo Cocciante), Alberto Salerno (autore di “Lei verrà” per Mango) e Paolo Recalcati.


https://www.youtube.com/watch?v=YRpBiog1vXA

Il brano inedito “NERO” (musica di GIOVANNI NUTI) porta la firma per il testo di Maurizio Piccoli, già autore di grandi successi di Mia Martini, Loredana Bertè, Ornella Vanoni, Fiorella Mannoia. Nel video di “NERO” Giovanni Nuti, a partire dalla foto della cover dell’album, con lo stesso abito di allora, interpreta in play-back la propria voce del 1989, in un teatro della memoria in cui il tempo diventa circolare (regia di Fausto Dasé, prodotto da Futura e Sagapò Music).

Questa la tracklist di “AL PARCO DEI SILENZI”:

1. Al parco dei silenzi (Nuti-Michelon/Cassella) – 2. Oltre gli occhi tuoi (Nuti-Michelon/Cassella) – 3. I tuoi misteri (Nuti-Michelon/Cassella) – 4. La notte (Nuti-Michelon/Cassella) – 5. Uomini in transito (Nuti-Michelon/Recalcati) – 6. Isabelle (Nuti-Michelon-Filippi/Cassella) – 7. Mai dire mai (Nuti-Michelon/Cassella) – 8. Notti di miele (Nuti-Michelon/Ruggeri) – 9. Un dolore in fondo a tutti i pensieri (Nuti-Michelon/Salerno) – 10. Inquieta marea (Nuti-Michelon-Filippi/Cassella) – 11. Non si può (Nuti-Michelon/Salerno) – 12. Nero (Nuti-Piccoli).

GIOVANNI NUTI è un musicista e cantante toscano, di Viareggio, ma milanese di adozione.  Ha all’attivo otto album e ha collaborato con Enrico Ruggeri, Roberto Vecchioni, Lucio Dalla, Mango, Enzo Avitabile, Milva, Dario Gay, Marco Ferradini e Simone Cristicchi. Nel 1993 incontra Alda Merini e dalla loro collaborazione durata sedici anni – che Merini definiva «matrimonio artistico» – sono nati numerosi spettacoli che li vedono protagonisti insieme sul palcoscenico e quattro cd: Milva canta Merini (2004), ritorno discografico della “Rossa”, di cui Giovanni Nuti firma tutte le musiche; Poema della croce, una moderna opera sacra rappresentata anche nel Duomo di Milano; Rasoi di seta, con ventuno liriche della poetessa milanese musicate dal cantautore, tra cui Poeti, duetto con Simone Cristicchi; Una piccola ape furibonda, con otto testi inediti di Merini, pubblicato il 21 giugno 2010. Nel 2012 esce Una pequeña abeja enfurecida in cui Giovanni Nuti canta Alda Merini in spagnolo con la partecipazione straordinaria di Lucia Bosé che ha curato le versioni in castigliano di tutte le poesie-canzoni. A dicembre 2014 viene pubblicata la composizione di Giovanni Nuti, “Cantico delle creature”, suite di 11 brani per pianoforte eseguiti dalla pianista Elena Papeschi (Sagapò in coedizione con Casa Musicale Sonzogno), ispirata dalle laudi di San Francesco – da fratello Sole a sora nostra Morte corporale – e dedicata “a Papa Francesco promessa e speranza di una Chiesa povera e cristiana”. Attualmente Giovanni Nuti è impegnato nel nuovo spettacolo Mentre rubavo la vita. Al suo fianco, ad interpretare il “canzoniere” meriniano, Monica Guerritore, nella veste inedita di cantante:

www.mentrerubavolavita.it
https://itunes.apple.com/it/album/

Print Friendly, PDF & Email

Link Utili

banner_468x60_T1
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: