In radio e in digitale “SCUSA”, il nuovo singolo di IZI feat. MOSES SANGARE

Izi-Moses-Sangare-Scusa-news#Scusa #IziMusic #‎fenice‬ @mosessangare

Il singolo è estratto  dalla colonna sonora di “ZETA”.

E’ in radio ed è disponibile in digitale “Scusa”, il nuovo singolo di Izi tratto dalla colonna sonora del film “Zeta” di Cosimo Alemà, nelle sale dal 28 aprile.

“Scusa” feat. Moses Sangare è prodotto da Shablo e contiene un cameo nascosto tutto da scoprire. “Scusa” oltre ad essere inserito nella colonna sonora di “Zeta” in uscita il 22 aprile , è il primo estratto di “Fenice”, il nuovo album di Izi che uscirà il prossimo 13 maggio.

izi-zeta

Zeta” è un film generazionale girato dal più famoso regista di videoclip italiano Cosimo Alemà, ed è la storia di tre ragazzi, ambientata tra centro e periferia di Roma, con il sogno di sfuggire al destino che la società ha in serbo per loro. Il protagonista del film è Alex/Zeta, nella vita Diego Germini aka Izi.

“Zeta” si pone come uno spaccato realistico della vita nella scena rap italiana e delle nuove dinamiche e problematiche che ogni giorno affrontano le nuove generazioni di artisti hip hop. Ad interpretarlo è un cast d’eccezione: Clementino, Ensi, Fedez, Briga, Salmo, Rocco Hunt, Shablo, J-Ax, Baby K, Tormento, Noyz Narcos, Lowlow, Shade, Fatt Mc, Rancore, Metal Carter.

Diego Germini, in arte Izi, nasce a Savigliano in provincia di Cuneo nel 1995. La mamma, originaria di Cogoleto (cittadina alla frontiera Ovest di Genova), decide di partorire all’Ospedale di Savigliano dove è possibile il parto in acqua. Diego vive dunque i primi secondi della sua vita sott’acqua, in apnea, mentre nell’aria si diffonde musica classica. Acqua, apnea e musica classica.

Diego attribuisce il timbro della sua voce anche alle circostanze della sua venuta al mondo.

Un’infanzia di alti e bassi poi a 17 anni, Diego abbandona la scuola e scappa di casa. Prenderà spunto dalla sua storia personale per alimentare i testi delle sue canzoni ed è proprio tramite la scrittura che inizia un processo, mai interrotto, di faticosa costruzione di sé e di ricerca del suo vero io. In que¬sto periodo di vagabondaggi, inizia a scrivere con più intensità e continua ad ascoltare la musica che ha sempre amato (De André, Gaber, George Brassens, Johnny Cash, Depeche Mode, David Bowie) ma inizia a anche a sentire i rapper stranieri e italiani. Per certi versi il rap gli sembra lo strumento e la voce dei nuovi cantautori. I testi che scrive ruotano intorno alla tempesta che sente dentro di sé e alle cose che vede fuori. Racconta quello che vede filtrandolo attraverso la propria sensibilità. Scrive prose, poesie e canzoni; I suoi pezzi prendono sempre più la forma di ballate rap e Diego inizia a cantarle, esibendosi in bettole nei vicoli di Genova, con il nome di Izi Erre. Con altri amici fa parte della crew Wild Bandana e inizia a farsi notare nell’ambiente.

È a questo punto che la produzione di Zeta lo incontra. Cosimo Alemà e gli altri produttori del film cercano un giovane rapper di talento cui affidare la parte di Alex, il protagonista di Zeta. Nello stesso periodo Diego inizia a comporre le musiche di quello che sarà il suo primo disco ufficiale e anche parte della colonna sonora del film. Il disco, prodotto da Sony Music, segna l’inizio della collaborazione con Shablo e contiene featuring di alcuni tra i più noti artisti.

https://www.facebook.com/izimuzic/
https://www.facebook.com/moussa.sangare.35

Print Friendly, PDF & Email

Link Utili

banner_468x60_T1
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: