Dall’1 gennaio 2016 arriva in tutti gli store digitali Porto fuori il cane di Simone Avincola

PFIC-Front-Faccia01

(@simoneavincola) #PFIC

Dopo essersi posizionato tra i 61 finalisti di Sanremo Giovani 2016 con il brano Porto fuori il cane, Simone Avincola  pubblica il video  dell’ironica e delirante storia d’amore dalle potenziali, ottime, opportunità  di immedesimazione da parte di chi lo guarda.

Se una volta erano le sigarette a rappresentare la migliore scusa per evadere, da certi obblighi amorosi, oggi che s’è diffusa la moda dell’animale domestico di massa può starci l’idea che il cane possa esser diventato  l’oggetto del contendere nella diatriba dalle tinte amorose assai fosche e oscure che colorano, oramai, la vita di metà delle coppie unitesi sotto l’egida dell’amor con-vivente, con-vissuto.

Anche se, Simone Avincola ci ricorda che basta una GOPRO per lasciarsi attraversare da un portentoso, quanto innocente,  spirito burlesco, a sua volta “impreziosito da improvvise intuizioni poetiche, decostruite da capovolgimenti imprevedibili” stando a quanto  ci ricorda  La Repubblica intenta a recensire il brano scritto dal cantautore romano.

Simone Avincola che ha collaborato con artisti come Freak Antoni (Skiantos) e Fiorello  – il quale dopo averlo ospitato nei suoi recenti programmi radiofonici, gli  commissiona  il brano   #famoseNserfi in cui lo showman concede la sua featuring – mette a segno un nuovo e  interessante, quanto ironico, colpo  che contribuisce  alla divulgazione del suo nuovo album, intitolato “KM28”, poiché scritto interamente in autostrada tra una piazzola dell’Autogrill e l’altra.   L’album è stato  presentato all’Auditorium Parco della Musica di Roma il 24 aprile del 2015.

Andando a ritroso nel sua argomentatissima Biografia si può evincere che ad arricchire le recenti esperienze di Simone Avincola c’è anche la realizzazione nel 2013 dell’unico docufilm dedicato a Stefano Rosso “L’Ultimo Romano” che ha ricevuto i  Premi  di Rosa,   Pivi Siae e il Premio MEI Cinema. Mentre nel 2014  “Così canterò tra vent’anni” viene inserito da L’Espresso  nella  lista dei 10 migliori dischi dell’anno.

https://www.youtube.com/watch?v=bKPka3PLRCE

Il singolo sarà   sarà disponibile in tutti gli stores digitali (iTunes, Spotify ecc.) a partire dall’1 gennaio 2016

Ecco invece il video singolo di #famoseNserfi

https://www.youtube.com/watch?v=N7VOjVj7zWc

 

Sito Ufficiale:
https://www.facebook.com/simoneavincolafan/?fref=ts

http://www.simoneavincola.it

Print Friendly, PDF & Email

Link Utili

banner_468x60_T1

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: