@kuTso – dal 30 ottobre “Spray Nasale”, il nuovo video

kutso_bn@Kutso #SprayNasale

Non so che dire,
non so che fare.
Voglio sparire,
voglio sparare.
Mi nutrirò di spray nasale
[da Spray Nasale dei Kutso]

I KUTSO, reduci dal 65° Festival di Sanremo e impegnati in un “perpetuo tour” senza sosta, esce il 30 ottobre con “SPRAY NASALE”, il terzo singolo estratto dall’album “MUSICA PER PERSONE SENSIBILI” pubblicato da IT.POP e prodotto dai KUTSO e da Alex Britti su licenza di UNIVERSAL MUSIC.
Il brano è accompagnato dal video diretto da Luca Tartaglia, pubblicato il 26 ottobre in anteprima su Rolling Stone.

Ispirato al racconto “Il naso” di Gogol, il videoclip di “Spray Nasale” narra le vicende di un naso vagabondo e del suo cruciale incontro con uno spray nasale che sembra essere la soluzione alla sua condizione di perenne disagio. In realtà l’apparente “supereroe” spray nasale si rivela essere un personaggio negativo poiché apporta un beneficio illusorio e temporaneo, come tutti gli appigli dannosi a cui ci si aggrappa per non sprofondare nel dolore.

https://www.youtube.com/watch?v=05J9Dz791lU

SPRAY NASALE è il brano che rappresenta appieno ciò che la band vuole essere” – afferma il cantante dei kuTso,  Matteo Gabbianelli. La melodia dance degli anni ’90 unita al rock elettronico fa da contrasto ad un testo cupo e decadente, una peculiarità propria dell’intera discografia del gruppo. Il risultato è un energico groove  accompagnato dalla potente voce di Matteo Gabbianelli.

“I KuTso uniscono scherzo e provocazione ad un linguaggio musicale gioiosamente frenetico. La loro musica solare e irriverente è il tappeto sonoro di testi segnati da forti dosi di simpatico disfattismo e smielato sarcasmo. I concerti, veri e propri mix esplosivi di nonsense, disperazione, movimenti inconsulti, invettive e travestimenti estemporanei trasportano il pubblico in un’atmosfera surreale e sgangherata.”

kutso_amel_tinti_08

I KUTSO si sono classificati secondi nella categoria Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2015 con il brano “Elisa”.

“Elisa” è il singolo vincitore dell’Indie Music Like 2015, il premio assegnato al brano indipendente più trasmesso dalle radio.
Il 12 febbraio esce il loro secondo album “Musica per persone sensibili” (IT.POP/Universal).
Il primo maggio 2015 sono stati protagonisti di un doppio evento: a Roma, per il celeberrimo concerto in piazza e a Bologna in piazza Maggiore per il concerto organizzato da Eugenio Finardi.

Anche il 2014 dei KUTSO è costellato da grandi eventi: primo tra tutti il Concerto del Primo Maggio a Roma, durante il quale si sono esibiti davanti a 700.000 persone. Ad esso fanno seguito le aperture a CAPAREZZA: a Miami (USA) in occasione dell’Hitweek Festival e al Postepay ROCK IN ROMA 2014: due grandi occasioni che hanno trovato l’appoggio di un pubblico particolarmente partecipe e divertito. Altro evento memorabile è la partecipazione all’HARD ROCK LIVE ROMA in Piazza del Popolo insieme a grandi nomi come Negramaro, The Fratellis, Velvet e Jack Jaselli.
I kuTso sono impegnati da due anni in un tour senza sosta, denominato appunto “Perpetuo Tour”, con il quale hanno collezionato centinaia di date in tutta Italia.

Nel 2013 – invece – hanno pubblicato il loro primo album ufficiale “Decadendo (su un materasso sporco)” prodotto da 22R, Cose Comuni e Metatron, presentato live al Circolo Degli Artisti di Roma. Il primo singolo estratto, “Lo sanno tutti”, è stato accompagnato da un video irriverente girato con la crew di comici “The Pills”; il secondo singolo “Alè” è rimasto nella classifica Indie Music Like (MEI web) per più di 4 settimane.

Print Friendly, PDF & Email

Link Utili



banner_468x60_T1

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: