MTV VMA 2015: in dirittura d’arrivo aspettando il 30 agosto 2015

mtv-VMAs-2015@MileyCyrus  @MTV #VMA

MTV ha annunciato tramite Beats 1 le nomination all’edizione 2015 dei VMA, che premiano i migliori videoclip musicali degli ultimi 12 mesi.

Ben 5 candidature a testa (tra cui “Video of The Year”) sono andate a “Uptown Funk” di Mark Ronson ft. Bruno Mars e a “7/11” di Beyoncé. Tra i video  candidati, anche “So Many Pros” di Snoop Dogg“Elastic Heart” di Sia“Shut Up and Dance” dei Walk The Moon.

I VMA 2015 saranno assegnati il prossimo 30 agosto al Microsoft Theater di Los Angeles, e la serata vedrà Miley Cyrus nelle vesti di conduttrice.

L’evento, è da sempre una delle kermesse musicali più attese negli Stati Uniti. Non solo per artisti e brani, ma soprattutto per il gossip e i vari scandali che da sempre accompagnano la manifestazione. E mentre in molti già si chiedono quale provocazione questa volta l’ex diva Disney lancerà da Los Angeles, Apple conquista l’esclusiva: sarà Beats 1 a offrire prima di tutti nomination, news in anteprima e informazioni dietro le quinte.

A confermarlo è la stessa emittente in streaming dal proprio account Twitter: i nominati per l’edizione 2015 saranno annunciati proprio dagli speaker di Beats 1, prima ancora di essere disponibili sul sito di MTV. La lista e la possibilità di voto, infatti, appariranno sulle pagine della stazione televisiva a stelle e strisce solo un’ora dopo dalla messa in onda sulle frequenze targate mela morsicata. Un fatto confermato dalla stessa MTV che, dopo il tweet di Beats 1, ha riportato la stessa informazione sul proprio sito ufficiale nonché sull’account Instagram dedicato.

Schermata 2015-07-23 alle 07.46.38

L’asso nella manica di Apple Music è Beats 1. È questa la prima impressione a poco meno di 24 ore del rilascio della piattaforma di streaming musicale di Cupertino, un ambiente integrato ed elegante, dove Apple ha fatto di tutto per mettere la musica e l’ascoltatore al centro. Ma la vera sorpresa è la stazione internazionale 24 ore su 24, l’ambizioso progetto di Beats 1 che sta già raccogliendo consensi unanimi sulla rete. Merito degli speaker, da nomi di culto come Zane Lowe passando per le celebrity, ma anche di una selezione musicale di ampio respiro. E la domanda sorge lecita: Beats 1 è la radio del futuro, il prototipo di quel che saranno domani le emittenti di tutto il mondo?

La selezione musicale è di elevatissimo livello e, a dispetto delle ipotesi della vigilia, tutt’altro che confezionata per cercare facili proseliti, ad esempio abusando del pop più commerciale e della dance. D’altronde Beats 1 è stata introdotta da “Music for Airports” di Brian Eno, mentre nella prima ora di trasmissioni Zane Lowe ha puntato su band indie dei sobborghi inglese, su Beck, su Jamie XX. Quest’ultimo sembra essere un artista molto amato dalle parti di Cupertino, considerato come la sua messa in onda sia davvero frequente. Non manca lo stile più pop, ad esempio con l’ultimo singolo di Pharrell, ma sempre intervallato da brani di ampio respiro internazionale, con un buono spazio alla dubstep, al downtempo e anche al sound d’ispirazione asiatica. D’altronde Beats 1 deve conquistare gli utenti di tutto il mondo e, nonostante l’impianto occidentale rafforzato nelle trasmissioni unicamente in inglese, si inseguono gusti che non sono unicamente da classifica Billboard.

Decisamente interessante, infine, è il coinvolgimento delle celebrity nella programmazione della radio, oltre agli ottimi Zane Lowe, Ebro Darden e Julie Adenuga. Basta scorrere il Tumblr ufficiale per scoprire tutti gli artisti che, per un paio di ore ciascuno, occuperanno le frequenze Web di Beats 1: da Joshua Homme a St Vincent, passando per Elton John, Ellie Goulding, Pharrell Williams e molti altri. È quindi questa la radio del futuro? Un progetto che miri a inglobare gli ascoltatori da ogni parte del globo, personalizzando localmente le loro esperienze d’ascolto ma anche aprendo gli orizzonti a musica che solitamente non si ha modo di ascoltare nella normale quotidianità? Non resta che attendere l’evoluzione del progetto.

Ecco le nomination

VIDEO OF THE YEAR

Beyoncé – 7/11
Ed Sheeran – Thinking Out Loud
Taylor Swift f. Kendrick Lamar – Bad Blood
Mark Ronson ft. Bruno Mars – Uptown Funk
Kendrick Lamar – Alright

BEST MALE VIDEO

Ed Sheeran – Thinking Out Loud
Mark Ronson f. Bruno Mars – Uptown Funk
Kendrick Lamar – Alright
The Weeknd – Earned It
Nick Jonas – Chains

BEST FEMALE VIDEO

Beyoncé – 7/11
Taylor Swift – Blank Space
Nicki Minaj – Anaconda
Sia – Elastic Heart
Ellie Goulding – Love Me Like You Do

BEST HIP HOP VIDEO

Fetty Wap – Trap Queen
Nicki Minaj – Anaconda
Kendrick Lamar – Alright
Wiz Khalifa f. Charlie Puth – See You Again
Big Sean f. E-40 – IDFWU

BEST POP VIDEO

Beyoncé – 7/11
Ed Sheeran – Thinking Out Loud
Taylor Swift – Blank Space
Mark Ronson f. Bruno Mars – Uptown Funk
Maroon 5 – Sugar

BEST ROCK VIDEO

Hozier – Take Me To Church
Fall Out Boy – Uma Thurman
Florence + The Machine – Ship To Wreck
Walk The Moon – Shut Up and Dance
Arctic Monkeys – Why’d You Only Call Me When You’re High?

ARTIST TO WATCH

Fetty Wap – Trap Queen
Vance Joy – Riptide
George Ezra – Budapest
James Bay – Hold Back The River
FKA Twigs – Pendulum

BEST COLLABORATION

Taylor Swift f. Kendrick Lamar – Bad Blood
Mark Ronson f. Bruno Mars – Uptown Funk
Wiz Khalifa f. Charlie Puth – See You Again
Ariana Grande & The Weeknd – Love Me Harder
Jessie J, Ariana Grande, Nicki Minaj – Bang Bang

VIDEO WITH A SOCIAL MESSAGE

Jennifer Hudson – I Still Love You
Colbie Caillat – Try
Big Sean f. Kanye West and John Legend – One Man Can Change the World
Rihanna – American Oxygen
Wale – The White Shoes

BEST DIRECTION

Taylor Swift f. Kendrick Lamar – Bad Blood (Joseph Kahn)
Mark Ronson f. Bruno Mars – Uptown Funk (Bruno Mars and Cameron Duddy)
Kendrick Lamar – Alright (Colin Tilley & The Little Homies)
Hozier – Take Me To Church (Brendan Canty, Conal Thomson)
Childish Gambino – Sober (Hiro Murai)

Print Friendly, PDF & Email

Link Utili

banner_468x60_T1
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: