Sanremo 2014: Sinigallia (@R_Sinigallia) (@SugarMusicItaly) (@SanremoRai) e il nuovo album “Per Tutti”

_D0B0124©Fabio_Lovino

Nove brani inediti nel nuovo progetto del cantautore che partecipa al prossimo Festival di Sanremo (@SanremoRai)

Si intitola Per Tutti ed esce il 20 febbraio 2014 il nuovo album di Riccardo Sinigallia, (@R_Sinigallia)  il primo su etichetta Sugar Music (@SugarMusicItaly). Con questa pubblicazione si inaugura infatti la collaborazione tra il cantautore e la più importante etichetta discografica indipendente italiana. Distintasi negli anni per la sua attività di talent scouting, la Sugar Music per la prima volta pubblica il progetto di un artista che ha alle spalle una storia musicale già consolidata. Attivo sulla scena italiana da anni soprattutto in veste di autore e produttore (ha collaborato, tra gli altri, con Niccolò Fabi, Max Gazzè, Frankie Hi-NRG Mc, Tiromancino e Luca Carboni), Riccardo Sinigallia è al suo terzo album di inediti, dopo Riccardo Sinigallia (2003) e Incontri a metà strada (2006).

Sinigallia_Per_tutti_-_album_cover2

Per Tutti, infatti, rappresenta una sorta di capitolo di chiusura di una trilogia discografica che corrisponde idealmente al percorso artistico di Riccardo Sinigallia, soprattutto al suo modo di scrivere musica e di rapportarsi all’ascoltatore. Come recita lo stesso titolo, Per Tutti vuol essere un album di “apertura” verso gli altri ma, collegandolo alla realtà contemporanea, anche di speranza nel futuro che ci aspetta. Prodotto dallo stesso Riccardo Sinigallia, insieme a Laura Arzilli e Filippo Gatti, il disco contiene 9 brani, tra cui i due con cui debutta da solista al prossimo Festival di Sanremo (l’esordio fu nel 2000, nella sezione Giovani, in duetto con i Tiromancino): Prima di andare via e Una rigenerazione, entrambiscritti a quattro mani con Filippo Gatti(cantautore, produttore e fondatore della rock band Elettrojoyce) e coautore con Riccardo Sinigallia anche di Le ragioni personali, altro brano dell’album. La prima,come se fosse uno scatto fotografico, inquadra un frammento di vita quotidiana venato di fiducia nel futuro per raccontare questo momento storico; nella seconda invece l’autore canta un sentimento che ritrova condiviso dalla sua generazione e che punta ad una sorta di riscatto spirituale, attraverso il recupero di aspetti più profondi della vita e di abbandono di quelli stranianti. Anche qui il rimando è alla realtà che ci circonda.

Anche dal punto di vista musicale, Per Tutti segna un cambiamento per l’artista: questa volta infatti l’uso dell’elettronica, che ha caratterizzato la maggior parte della sua produzione, diventa marginale a favore di un suono ancora più a servizio dell’immediatezza della scrittura.

_D0B0141©Fabio_Lovino

Universali ma nel contempo anche molto personali i temi su cui si snodano i testi dell’album: Riccardo Sinigallia scrive d’amore (Le ragioni personali e Tu che non conosci) e d’amicizia (Io e Franchino), partendo da se stesso (E invece io e Che non è più come prima) fino ad allargare al mondo intorno a noi (Prima di andare via, Una rigenerazione, Per tutti). Ma tutti i brani sono legati tra loro da un filo rosso: il concetto di tempo, inteso come “convenzione” su cui impostiamo tutta la nostra vita, e che torna in ogni traccia dell’album.

www.riccardosinigallia.it
twitter.com/R_Sinigallia
facebook.com/RiccardoSinigalliaOfficial

Print Friendly, PDF & Email

Link Utili

banner_468x60_T1
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: