“L’Artista” Enzo visto dall’Artista Paolo. Padre e figlio a confronto sul tema del ricordo.

l-artista-jannacci

Vi siete mai chiesti se un vecchio tassì, è solo un affare di un certo colore che corre facendo un certo rumore?“. Ok ! No non c’è bisogno di rispondere ora!

E vi siete mai chiesti perchè un figlio che decide di scrivere una lettera accorata a suo padre concluda il suo scritto esortando la gente ad alzare il volume e la sua splendida voce affinchè possa riempire le case di gioia, di amore e di grandi emozioni?

Qualora decideste di cominciare a darvi delle risposte  sarebbe opportuno partire da quest’ultima domanda magari mentre vi mettete su un disco. Se non sapete quale vi consigliamo “L’Artista” l’album postumo di Enzo Jannacci . Sì proprio lo stesso Enzo che abbiamo imparato a conoscere nel corso di una lunga carriera costellata di grandi collaborazioni e dalla scrittura di pezzi indimenticabili.

TV, RAI : SPECIALE CHE TEMPO CHE FA -ENZO JANNACCI-

Enzo Jannacci dopo la  scomparsa avvenuta a 77 anni lo scorso 29 marzo 2013, è tornato a far ascoltare la sua voce grazie al lavoro accurato che Paolo, suo figlio, ed il suo più grande amico,   Luca Vittori, hanno mixato nell’arco di un tempo infinito. Circa otto mesi. Una occasione irripetibile, passata insieme a tutte le persone, in primis, i musicisti che hanno permesso la realizzazione di un disco che Jannacci padre ha finito di cantare nonostante gli atroci dolori causati dal cancro.

Jannacci figlio, è orgoglioso di questo disco. Per questo lo ha intitolato “L’Artista“. Pensato, inizialmente, per non pensare al tumore e alle sue conseguenze è stato portato a termine con la consapevolezza  di aver impresso, per sempre,  la migliore voce che “papà” potesse mostrare dinanzi alla Morte.

Forse anche per questa ragione “L’Artista” ha  registrato le adesioni di J-AX nel brano  “Desolato“, l’unico brano inedito -  cantato da J-Ax ed Enzo un anno prima della sua scomparsa – ed il supporto  di tantissimi amici artisti apparsi nel videoclip ufficiale: da Ligabue a Jovanotti, da Claudio Bisio a Fabri Fibra, da Emis Killa a Caparezza passando per  Club Dogo, Dargen D’Amico, Fedez, Max Pezzali, Marracash, Ale e Franz e tanti altri.

Uscito  il 26 novembre 2013, “L’Artista”  raccoglie  vecchi brani che il cantautore aveva deciso di ricantare negli ultimi anni di vita.

L’occasione per restare “Senza Parole” proprio come l’ultima canzone, incredibilmente dance, nella quale Jannacci duetta con  Carolina Petrizzelli.

La tracklist dell’album:

L’artista
Desolato (con J-Ax) (inedito)
Un amore da 50 lire
La sera che partì mio padre
Io che amo solo te
Non finirà mai
Il tassì
Cosa importa
Maria me porten via
Passaggio a livello
Senza parole (con Carolina Petrizzelli)
L’album è pubblicato su Etichetta AlaBianca

Print Friendly, PDF & Email

Link Utili

banner_468x60_T1
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: